Le tre Caravelle Americane

Con l’annuncio del nuovo modello E1pc della Motoczysz si sono aperte le danze in vista del campionato TTXGP 2010 , ancora una volta le moto più attrattive, dal punto di vista tecnico e non solo , sono quelle  a stelle e strisce.  Infatti fra una Brammo Enertia estremamente semplice nelle soluzioni con un peso contenuto  , una Mission One che promette fuoco e fiamme detentrice dei Record di massime velocità e una Motoczysz con una grande voglia di riscatto dopo il flop del TT 09′ e  il nuovo pacchetto Electric D1g1tal Dr1ve , possiamo immaginare che saranno loro in un modo o nell’altro a ricevere tutte le attenzioni.

Alle ormai famose tre caravelle dobbiamo anche aggiungere le future Roehr e Zero motorcycles : la prima promette prestazioni di rilievo a fronte di un prezzo più economico rispetto alla concorrenza, la seconda, forte della sua esperienza commerciale ed industriale, vorrà sicuramente ben figurare nel campionato.

Cosi mentre le Caravelle Americane stanno per diventare 5 se non di più , in Italia non raggiungiamo neanche le fatidiche 3 ; con una CRP-Racing avara di esperienze nel racing elettrico ma una  grande potenza industriale e una BettiMoto che è diametralmente l’opposto della connazionale, arriviamo solo a quota 2 presenze.

A quando le 3 Caravelle Italiane?

.

Immagini e caratteristiche tecniche della Motoczysz E1pc by Asphalt & Rubber:

Link Articolo Caratteristiche Tecniche:

http://www.asphaltandrubber.com/news/motoczysz-electric-d1g1tal-dr1ve-e1pc-superbike/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: