Americane made in China?

.

.

Pochi mesi fa sono incorsi importanti cambiamenti ai vertici della Mission Motors, per via dell’acquisto del pacchetto di maggioranza da parte di un’industria di scooter elettrici cinese, anche per la Vectrix il discorso è molto simile; più di recente invece, la Roehr ha ammesso l’acquisto dei telai compreso l’assemblaggio delle batterie , dalla coreana Hyousung ,al fine di ottenere un abbassamento dei costi delle sue future moto elettriche da  competizione.

La questione ovvio non è di certo l’orgoglio nazionale ma lo standard qualitativo di un prodotto . Tuttavia non abbiamo riscontri materiali su questo punto ,anche perché sia le nuove Roehr che Le Mission One ancora non si sono mai viste in strada.

Sappiamo però che la Mission ha cambiato radicalmente le sue prerogative , mettendo in prima linea la produzione con la consegna dei modelli stradali in serie limitata e la futura nascita di un nuovo modello entro fine anno, tralasciando gli impegni sportivi di fatto disertandoli tutti (TTXGP,TT Zero ecc…).

“Che le scelte siano state influenzate dai nuovi vertici?”

.

.

sito Ufficiale Mission Motors: http://www.ridemission.com/

sito Ufficiale Roehr Motorcycles: http://www.roehrmotorcycles.com/

sito Ufficiale Vectrix : http://www.vectrix.com/

,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: