TTXGP: Nuovo calendario , vecchi problemi !

.

.

Abbiamo già parlato del TTXGP in Italia , ma stranamente ,come in passato per quello americano, non abbiamo parlato dei concorrenti .

Purtroppo la desolante risposta a questa chiamiamola ” stranezza” è che i concorrenti non ci sono.

Ma come? Servizi TV con piloti professionisti che collaudano moto elettriche , e poi non ci sono le moto?

La storia è lunga e cercheremo di riassumerla brevemente .

Il TTXGP ha deciso lo svolgersi di campionati Nazionali (USA ,UK e ITA) al fine di selezionare i team più competitivi che duelleranno nelle previste finali mondiali ;

Il TTXGP è stato elogiato (anche da questo blog)per questa decisione, perché si ritiene che sia la migliore formula per scoprire nuovi team in giro nel mondo.

Per quanto riguarda il campionato nazionale italiano , Crp-Racing si occupa della gestione in Italia su mandato della federazione mondiale. Forse per via dello sviluppo assiduo della loro nuova moto o per altri motivi a noi sconosciuti, di fatto non si è mai occupata della gestione quantomeno mediatica del campionato.

Un esempio : Nei brevi video diffusi sull’etere e nei comunicati stampa si menziona solo la nuova moto.

Ad incrementare queste problematiche, “prettamente comunicative” ,ci sono due Articoli del regolamento molto discussi, presenti solo nel TTXGP e non nel suo diretto concorrente FIM e-Power.

Il primo Articolo oggetto di discussione è riguardante l’iscrizione :

il termine ultimo per iscriversi al TTXGP è fissato entro 4 settimane prima di ogni gara , ma in Italia questo regolamento è stato ulteriormente inasprito e il termine ultimo non è valente la singola gara, ma ha validità sull’intero campionato .

Di conseguenza scaduti i termini di iscrizione un concorrente non può più iscriversi.

Nulla da eccepire , se non fosse che dal sito del TTXGP si nota che questa regola viene ampiamente sorvolata nel campionato nazionale americano ;

infatti basta scorgere l’Home page del sito, per notare un grande contatore che segna i giorni e le ore restanti alla gara successiva al quale è allegato un  Banner sottostante, apposito per la registrazione imminente . Si deduce che qualsiasi Team in qualsiasi istante può iscriversi anche un secondo prima della scadenza del countdown .

Oggi ,scaduti i termini d’iscrizione, l’unico modo per partecipare al TTXGP ITA è comprare o affittare una CRP che ,”fortunatamente e casualmente”, ne sono state registrate in un numero che va oltre il reale bisogno della casa, quindi sono a disposizione di chiunque sia interessato a partecipare al campionato(come da comunicati emanati dalla stessa CRP-Racing).

Tralasciando i costi di questa moto.

Quali team parteciperebbero ad un campionato in cui non possono correre con la propria moto?

Il secondo e principale Articolo discusso è quello riguardante il rapporto premi-compensi:

Analizzando quest’ultimo punto, notiamo che:  l’iscrizione per l’intero campionato ammonta a 2000£ ( circa 2406.1438 €) e l‘iscrizione alla singola gara a 700£ ( circa 842.1503 €).

I premi ai vincitori vengono consegnati alla fine del campionato e sono i seguenti : 3000 £ vincitore , 2000 £ secondo , 1000 £ terzo.

Non c’è bisogno di grandi calcoli per capire che l’unico modo per rientrare delle sole spese di iscrizione è arrivare almeno secondi nel campionato , senza contare il trasporto ricambi ecc … ,perché se venissero computati nelle spese, pur arrivando primi con 1000 £ di avanzo si faticherebbe a pareggiare i conti .

Tralasciando i moralismi su un campionato emergente che è alla prima comparsa nazionale e dovrebbe incentivare i team ad iscriversi:

Chi parteciperebbe a un campionato, sapendo già dall’inizio ,che il massimo che si può raggiungere è perderci di meno?

Ci auguriamo una pronta risoluzione a questi problemi ,per il destino e le sorti di un campionato emergete ricco di potenzialità .

.

Per info sito ufficiale TTXGP : http://www.egrandprix.com/

.

.

.

Annunci

3 Responses to TTXGP: Nuovo calendario , vecchi problemi !

  1. CRP Racing ha detto:

    Buongiorno a tutti,

    Vorremmo fare alcune precisazioni relative all’organizzazione del TTXGP Italia e alla posizione di CRP Racing in merito.

    Innanzitutto grazie per aver dato spazio a questo dibattito perché in questo modo possiamo avere un confronto diretto con il pubblico delle moto elettriche, a cui teniamo particolarmente.

    Partiamo dal TTXGP Italia e dalle informazioni fino ad oggi pervenute. CRP Racing, come reperibile sul sito TTXGP, è un Official Agent: il ruolo di agente prevede di fornire il supporto che ci viene richiesto dagli organizzatori del TTXGP. Fino ad oggi CRP Racing si è adoperata per pubblicare tutte le informazioni che il TTXGP ha reso pubbliche per il mercato italiano.
    In questi mesi CRP Racing si è resa inoltre disponibile nel dare tutte le informazioni in suo possesso relative al TTXGP, con l’intento di aiutare tutti coloro che vogliono partecipare al trofeo.

    Inoltre ci teniamo a precisare che le iscrizioni sono aperte a tutti quanti e che la eCRP è stata sottoposta all’analisi tecnica della commissione del TTXGP diversi mesi fa, con l’obiettivo di dare la possibilità ai team, che non riescono a realizzare per tempo una propria moto, di poter comunque prendere parte alle competizioni con una moto, che ha già ricevuto il lasciapassare da parte del TTXGP, in formula di acquisto o di noleggio.
    La necessità di chiudere le iscrizioni alcune settimane prima di ogni gara deriva dall’obbligo di analisi tecnica da parte dello IAAD dei mezzi che richiedono l’iscrizione, per verificarne in primis la sicurezza non essendo mezzi stradali omologati.

    Infine la decisione di far provare la eCRP 1.2 ad un personaggio come Roberto Locatelli è stata dettato dal desiderio di voler far conoscere più da vicino al pubblico delle due ruote il mondo delle moto elettriche, cercando di avvicinare l’opinione pubblica a questo nuovo modo di fare motorsport, con l’auspicio di poter dare voce a tutti coloro che come noi e come voi, vogliono veder affermare questa nuova era di motociclismo fatto da persone che hanno una grande passione e tenacia.

    Per maggiori informazioni sul TTXGP Italia vi consigliamo di consultare il sito ufficiale http://www.egrandprix.com e il sito della Federazione http://www.federmoto.it.

  2. […] Risposta al Post : TTXGP: Nuovo calendario , vecchi problemi ! […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: