Sherco ed Evolt assieme per un off-road elettrica a 2 marce!

13 novembre 2011

.

.

Fra le novità elettriche dell’EICMA è interessante notare la Sherco Evolt , off road nata dalla collaborazione tra la casa francese Sherco e la casa italiana di Castello di Brianza (Lecco) Evolt . La moto da fuori strada adotta soluzioni interessanti come il motore elettrico raffreddato a liquido capace di sviluppare 35 cv a un regime massimo di 8000 giri accoppiato ad un cambio meccanico a 2 marce a frizione idraulica , il telaio è lo stesso della Sherco 250 SE di serie così come pare sarà il suo prezzo 9.000 €. L’autonomia è stimata in 35-40 minuti di esercizio e il peso è inferiore in 100 kg.

*Per quanto riguarda l’italiana Evolt , questo è un .pdf dei progetti in cantiere fra cui figura una moto elettrica a 6 marce su base Aprilia RS accreditata di una velocità massima di 187 km/h e un’autonomia di 140 km a fronte di un pacco batteria da 10 kwh= File .pdf

Gallery by SoloEnduro.it

.

Video panoramico:

.

Scheda tecnica by moto-station.com

– Motore: 144 V, 5400 rpm (8000 max), raff. a liquido pompa Bosh
– Batteria: tecnologia LiPo Kokam, 7V Ah 15 2220 Wh (x4)
– Tempo di ricarica 1 ora
– Trasmissione: 2 velocità sequenziale
– Peso: meno di 100 kg

.

sito ufficiale Sherco: http://www.sherco.com/

sito ufficiale Evolt : http://www.evolt.it/


.


Video Moto elettriche all’EICMA !

11 novembre 2011

.

.

Questo è un breve video estratto dallo speciale EICMA andato in onda oggi alle 13:30 sull’emittente Italia 1 nell’area GreenPlanet della fiera dove sono ospitate le moto elettrice fra cui anche come annunciato in precedenza la CRP con la sua nuova moto da strada Energica e grazie proprio a questo servizio emerge un nuovo dettaglio sulla neonata elettrica italiana cioè il suo peso inferiore ai 200 kg.

Questa invece è un’intervista della rivista Motociclismo ai responsabili marketing e progetto di CRP-racing Livia Cevolini e Giampiero Testoni.

.

Sito ufficiale Motociclismo : http://www.motociclismo.it/.

.


Presentata Energica la moto elettrica secondo CRP!

9 novembre 2011

.

.

Finalmente si è mostrata al pubblico la prima streetbike elettrica italiana realizzata da CRP-racing. Il design mostra che la ENERGICA vuole rompere gli schemi e distinguersi dalle odierne moto a benzina sin dal primo sguardo con enormi fari al LED circolari sul frontale ed un cupolino e una coda rastremati , mentre i dati tecnici dichiarati invece pongono l’elettrica italiana ai vertici del mercato a due ruote a zero emissioni.

Parlando di dati tecnico-prestazionali spicca da subito la scelta della casa di Modena di adottare il nuovo motore elettrico brushless sincrono trifase da ben 100 kw – 134 cv di potenza e una coppia di 16 kgm- 156.9 Nm e soprattutto di garantire un’autonomia di 150 km . Le prestazioni dichiarate sono 220 km/h di velocità di punta , paragonabili a quelle ottenibili da un’odierna moto da 600 cc o 250 2t.

La Moto presentata all’EICMA è una concept e quella definitiva debutterà sui mercati nel 2013 quindi è molto probabile che le nuove componentistiche saranno ampiamente testate nei campionati di velocità elettrici nell’arco di tutto il 2012 .

Gallery

Video Rappresentativo della ENERGICA.

.

Fra i dati dichiarati, importanti al fine di stimare le prestazioni della moto, non figurano il peso complessivo e la capacità di accumulo del pacco batterie . La componentistica  adottata è di alto livello un breve elenco :  il Ride-by-wire, le sospensioni Marzocchi-Ohlins e le pinze freno Brembo.

Il prezzo base ( iva esclusa) è di 15.000 € e la moto in edizione limitata è già prenotabile qui con un deposito di 1.500 € (completamente rimborsabile).

Scheda tecnica.

MOTORE
PMAC Sincrono a magneti permanenti
POTENZA
100KW
VELOCITÀ DI PUNTA
220 Km/h
COPPIA
16 Kgm
AUTONOMIA
150 Km
EFFICIENZA DEL GRUPPO PROPULSIVO
circa 95%
IMPIANTO FRENANTE
Brembo: doppia pinza anteriore ad attacchi radiali, pinza fissa posteriore
DISCHI FRENO
Braking: doppio disco anteriore flottante diam. 310mm, disco fisso posteriore diam. 220mm
CERCHI RUOTA
OZ in alluminio forgiato: ant. 3,50″ X 17″, post. 5,50″ X 17″
PNEUMATICI
ant. 120/70-17 post. 180/55-17
MONO POSTERIORE
Matris o Ohlins, interasse regolabile
FORCELLA
Marzocchi o Ohlins
COMANDI MOTO
Domino: ride-by-wire
CRUSCOTTO
Digitale con LCD multifunzione
FANALERIA
ECIE: innovativi fari 100% LED
.
sito ufficiale eCRP : http://www.ecrp.eu/
.

Domani all’EICMA sarà svelata la concept elettrica di CRP-racing!

7 novembre 2011

.

.

Domani 8 Novembre sarà finalmente svelato il prototipo di superbike elettrica realizzato dalla casa di Modena CRP-racing ; quest‘ultimo sarà anche il primo layout della moto definitiva che come anticipato verrà molto probabilmente prodotta nel 2013.

A seguire il video riassuntivo della stagione racing 2011 di CRP e il programma d’esposizione all’EICMA.

.

.

Il programma di CRP Racing ad Eicma 2011

8 Nov
13.30 PRESS PREVIEWAnteprima Mondiale per la streetbike di CRP Racing – Special guests FIM e la rider californiana Shelina Moreda

9 Nov
11.00 – 12.00 Shelina Moreda allo stand di CRP per autografi e foto
16.00 – 17.00 Shelina Moreda allo stand di CRP per autografi e foto

10 Nov
11.00 – 12.00 Shelina Moreda allo stand di CRP per autografi e foto
16.00 – 17.00 Shelina Moreda allo stand di CRP per autografi e foto

11 Nov
11.00 – 12.00 Shelina Moreda allo stand di CRP per autografi e foto
15.00 – 16.00 Shelina Moreda allo stand di CRP per autografi e foto
19.00 – 20.00 Happy-Hour con il Team eCRP

12 Nov
11.00 – 12.00 Shelina Moreda allo stand CRP per celebrare le 5 migliori app che sono state inviate attraverso il sito next-gen superbike
16.00 – 17.00 Shelina Moreda allo stand CRP per celebrare le 5 migliori app che sono state inviate attraverso il sito next-gen superbike

13 Nov
11.00 – 12.00 I piloti della eCRP in stand per foto ed autografi – Un eCRP day con Branna, Alex Battistini e Shelina Moreda
15.00 – 16.00 I piloti della eCRP in stand per foto ed autografi – Un eCRP day con Branna, Alex Battistini e Shelina Moreda

.

sito ufficiale eSBK : http://www.nextgensuperbike.com/
.

Radio24 intervista CRP-racing e spuntano nuove indiscrezioni sui piani commerciali e racing!

22 ottobre 2011

.

.

Radio24 la radio de Il Sole24Ore ha intervistato in esclusiva i due responsabili della CRP-Racing Livia Cevolini  e Giampiero Testoni e sono emerse nuove indiscrezioni riguardo i piani racing e commerciali dell‘azienda di Modena come la futura realizzazione di un nuovo motore da circa 100 kw134 cv che ,oltre a vantare una maggiore potenza, avrà una cospicua riduzione di peso e volumi per la collocazione di ulteriori batterie (se pensiamo che i motori Agni finora utilizzati hanno una potenza di circa 50 kw- 67 cv e un peso ciascuno di 11 kg possiamo dire che questo nuovo propulsore si prospetta come uno dei più efficienti mai visti) , mentre per quanto riguarda la futura produzione di serie della superbike elettrica si parla del 2013 e un’autonomia stimata fra i 120150 km .
.
Nuove immagini e il logo della eSBK:
.
.
Link Intervista: MrKilowatt
Link Articolo: Superbike Elettriche
.
sito ufficiale eSBK : http://www.nextgensuperbike.com/
.
*Rettifica : Il responsabile racing è Giampiero Testoni e non come scritto in precedenza Franco Cevolini .
.
.

TTXGP Karlskoga: Himmelmann e Munch imprendibili!

20 settembre 2011

.

.

La quarta tappa del TTXGP EU si è svolta sul circuito svedese di Karlskoga ed ha visto il facile successo della Munch numero 49, il terzo consecutivo su 4 gare finora disputate , i due restanti gradini del podio sono andati alle moto del team Zongshen mentre da segnalare il forfait della CRP che ha reso più agevolata la strada verso la vittoria al team tedesco .

La pioggia caduta durante le libere e al mattino prima della gara ha fatto sperare la Zongshen in un rimescolamento di carte dal punto di vista delle prestazioni infatti sul bagnato la Munch non mostrava lo strapotere mostrato sull‘asciutto ma allo start il sole primeggiava in griglia e l’asfalto presentava delle chiazze umide .

Cronaca della gara .

Allo start Himmelmann si conferma leader metre dietro di lui le posizioni sono invariate con la Zongshen di Ho molto vicina e gli altri che già faticano a restare con i primi. Himmelmann non rischia e Ho è sempre vicino invariate le posizioni di rincalzo. L’alfiere della moto numero 49 prende confidenza sul circuito svedese e al terzo giro fa segnare il crono record irranggiungibile per Ho che molla di fatto il colpo. Vittoria in solitaria di Himmelmann con oltre 20 secondi di vantaggio sul primo inseguitore Ho terza l’altra Zongshen di Tang Yu quarto Mikael Nilsson sulla Karlskoga Racing (Mavizen) quinta ed ultima sullo schieramento  la moto svedese del team Berix guidata da Peter Linden.

Conclusioni.

No CRP no party!

Terza vittoria consecutiva del team tedesco Munch su 4 finora disputate i numeri del dominio parlano chiaro ma in questa gara lo strapotere della squadra marchiata Schot solar si è amplificato a causa della mancanza del team italiano CRP-Racing e del suo alfiere Brannetti ; le stesse dichiarazioni di Himmelmann parlano chiaro : “Mi sono sentito solo in gara, e ‘una disfatta che CRP non poteva essere qui,  mi piacerebbe correre contro di loro, ma capisco che hanno problemi motori!”

*Chiarimento di CRP-racing in merito alle dichiarazioni post gara di Himmelmann:

Salve a tutti, giusto una precisazione ad onor del vero: CRP Racing non ha avuto alcun problema ai motori, semplicemente non ha proprio partecipato alla gara, ed era a più di 2000km dalla svezia. Avevamo anche in precedenza dichiarato che non avremmo partecipato alla Svezia, per diversi motivi, tra cui la totale inutilità dell’ennesima gara a migliaia di km di distanza dal nostro quartier generale, senza alcun feedback marketing e commerciale… E molti altri motivi…
Un campionato cosí organizzato non ha purtroppo alcun appeal per gli sponsor, quindi abbiamo preferito concentrarci su altri obiettivi, e sullo sviluppo della stradale che presenteremo ad EICMA il prossimo 8-13 Novembre.
Partecipiamo a Le Mans perchè crediamo al contrario che sia un evento mediatico importante, significativo e quindi imperdibile allo scopo di promuovere la conoscenza dei veicoli elettrici.
Vi aspettiamo a Milano, EICMA 8-13 Novembre 2011!

CRP Racing

Classifica al traguardo:

POS Nm. Pilota Team Totale Tempo Giri Rit. Miglior giro
1 49 Matthias Himmelman Muench 16:08.143 13 1:12.844
2 59 Ho Chi Fung Zongshen 16:32.177 13 24.034 1:14.142
3 26 Tang Yu Zongshen 16:26.935 12 1 lap 1:20.360
4 53 Mikael Nilsson Karlskoga 16:43.867 12 1 lap 1:21.345
5 93 Peter Linden Berix 17:03.414 12 1 lap 1:21.472

.

Gallery by TTXGP&Munch team

.

2 video amatoriali ad alta definizione:

1)

2)

.

sito ufficiale TTXGP:http://www.egrandprix.com/

.


TTXGP USA Miller : La Motoczysz domina il week end ma la Brammo vince il campionato!

15 settembre 2011

.

.

L’ultima tappa del campionato nazionale americano TTXGP ha visto tutte le big a stelle e strisce concorrere sul Circuito del Miller Motorsport Park (eccezion fatta per la Mission Motors assente)e spiccare il dominio della Motoczysz; dietro di lei si sono classificate con ritardi rilevanti in ordine l’ormai eterna seconda Lightning e terza la Brammo che grazie al podio si aggiudica anche la serie.

Le novità in gara non sono mancate : la Motoczysz  ha fatto il suo primo debutto in pista con alla guida un pilota professionista come il veterano Shane Turpin , la Lightning  è riuscita finalmente a far scendere in pista la seconda moto apparentemente identica alla prima ma con un diverso pacco batteria limitato a 7.5 kWh per rientrare nella categoria TTX75 mentre la Brammo ha confermato l’aggiornamento introdotto dall’appuntamento di Laguna Seca con un potenziamento del suo pacco batteria portato a oltre 13 kWh.

Conclusioni.

Le prestazioni della Motoczysz non hanno lasciato spiragli di fiducia agli avversari sin dalle prime libere il dominio è stato schiacciane sue infatti le libere , la Pole , la vittoria e il giro veloce ; i tempi di Shane Turpin attorno al 1.36 alto hanno battuto gli stessi fatti registrare dalle 600 cc. durante il week end segno di un‘incredibile competitività che sicuramente avrà lasciato qualche rimpianto al Boss Michael Czysz ripensando alla gara di Laguna Seca dove peccando di superbia ha ritardato il debutto di un pilota professionista sulla EPC1 risultando secondo al traguardo dietro alla Mission R che aveva già affrontato questa scelta.                                                                      La Lightning torna in pista dopo il record di velocità segnato sul lago salato di Bonneville orfana del suo pilota Barnes sostituito da Tim Hunt e fa debuttare proprio all’ultimo appuntamento la seconda moto riservata alla categoria TTX75 riconoscibile per una livrea completamente Black con ottimi riscontri dal punto di vista delle prestazioni visto il sorpasso con disinvoltura effettuato sul rettilineo ai danni della Brammo (vedi il video sottostante) .                                 La Brammo Empulse RR guidata da Stave Atlas è la nuova regina del campionato TTXGP USA pur avendo delle prestazioni inferiori rispetto a moto come la Motoczysz la sua costanza di partecipazione alle gare ha pagato nei punteggi finali mentre seconda in classifica si conferma ancora una volta la Moto Electra di Thad Wolff che pur essendo costruita completamente con pezzi commerciali era in lizza per la vittoria finale sino a quest‘ultimo appuntamento.

Classifica al traguardo:

Num.     Pilota                    team                      giro record

1)       Shane Turpin              Motoczysz           1:31.533
2)       Tim Hunt                   Lightning             1:39.604
3)       Steve Atlas                 Brammo              1:42.331
4)       Thad Wolff                  MotoElectra       1:45.472
5)       Ely Schless                  ProtoMoto          1:58.375
6)       Ted Rich                     Lightning            Rit.

Gallery by David Herron & TTXGP

.

Video della Motoczysz al Miller Motorsport Park:

Onboard:

.

Lap 10:

.

Video Lightning al Miller Motorsport Park :

.

sito ufficiale TTXGP:http://www.egrandprix.com/