FIM e-Power Imola : Thomas Betti Campione del Mondo al termine di una gara fibrillante che ha visto il suo rivale Thijs de Ridder vincere e ridurre sino ad un punto il suo svantaggio.

29 settembre 2010
.
.
Sul Circuito Enzo e Dino Ferrari si è svolta l‘ultima tappa del campionato mondiale FIM e-Power che vedeva contendersi la corona mondiale fra il nostro portacolori Thomas Betti e il Belga Thijs de Ridder .
Se da una parte Thijs de Ridder e il team Crystalyte sono stati perfetti dominando l’intero week end lo stesso non si può dire per il team rivale Betti Moto , che nelle libere aveva cominciato con il piede giusto ma poi si è complicato la vita con scelte tecniche errate nelle qualifiche e gestionali nella gara.
.
La Cronaca:
Subito un colpo di scena sullo schieramento in pit-lane le due moto del Team BettiMoto si allineano in ritardo per tanto dovranno scontare un drive through e la gara ,che si svolge in sole 6 tornate ,sembra ormai compromessa .
Durante la prima tornata entrambe le moto della squadra proveniente da Pennabili entrano nella corsia dei box a velocità limitata e scontano la loro penalità , da adesso in poi Thomas Betti deve dare il massimo per recuperare gli oltre 20 secondi di distacco nei confronti del suo primo avversario Stefano Scrocchi su Munch Racing che gli consentirebbe di raggiungere il quarto posto e la vittoria , se pur per un singolo punto , del campionato.
Inizia cosi una rimonta furibonda fatta di giri record in cui la moto 115 e il suo centauro riescono incredibilmente a recuperare tutto lo svantaggio , oggi la Torpedine evo viaggia su ritmi dei primi ben 12 secondi migliore rispetto ai tempi fatti segnalare nelle prove a quanto pare il lungo lavoro della squadra soprattutto di Luciano Betti ha dato i suoi frutti, nel frattempo il duello per la prima posizione è tutto fra Thjis de Ridder e Mathias Himmelmann con quest’ultimo autore del giro record , dietro di loro Christian Amendt con la epo-bike.de sempre più competitiva.
A due giri dal termine la epo-bike.de passa sul traguardo avvertendo dei cali di potenza repentini che al giro seguente la costringono al ritiro. Così Thijs de Ridder vince in volata su Matthias Himmelmann con l’altra Munch Racing di Stefano Scrocchi a chiudere il podio e precede il primo campione del mondo FIM e-Power della storia Thomas Betti. Il team Munch invece si aggiudica il titolo costruttori.
.
Tripudio ad Imola per la vittoria di un Italiano con gli oltre 70’000 spettatori che acclamano il loro campione . Avrebbero potuto gestire meglio il loro vantaggio ma forse il destino ha voluto che questa vittoria fosse speciale fino all’ultimo secondo del resto :
Sono le condizioni peggiori a rendere le cose straordinarie.
.
Video highlight gara by motoelettriche:
.
Gallery By motoelettriche:

.
Al traguardo:
1) 22 De Ridder T. (BEL) DR Motors 14’40.898 (121,033 kph)
2)  49 Himmelmann M. (GER) Munch Team 0.703

3)  36 Scrocchi S. (ITA) Munch Team 1’22.608
4)  115 Betti T. (ITA) Betti Moto Torpedine 1’45.887

RIT  38 Betti L. (ITA) Betti Moto Torpedine
RIT  17 Amendt C. (GER) Epo-Bike.de

.

Intervista audio al Campione del Mondo e-Power Thomas Betti by altarimini.it :

.

Rassegna stampa :
.
.
.
.
.
Sito ufficiale FIM e-Power: http://www.fim-live.com/
.


Terzo round Fim e-Power : Con un quarto posto finale la Betti moto conferma la sua leadership mondiale!

29 luglio 2010
.
.
Quella di Laguna Seca è stata una gara in difesa per il team dipinto dai colori della Energy Resources , contro gli squadroni americani che spendono milioni di euro era difficile se non impossibile vincere.
Il bottino finale parla di un quarto sesto posto ma quello che è importante è l’essere arrivati subito dietro Thijs de Ridder riducendo al minimo i punti persi , infatti sono 17 le lunghezze di vantaggio sul pilota Belga che, con due gare ancora da svolgersi, si possono ritenere buone ma di certo non lasciano dormire sugli allori la squadra; la concentrazione dovrà essere sempre al massimo anche in questi due ultimi appuntamenti.
Dal punto di vista tecnico invece sono stati raccolti dati questo week end sulla nuova elettronica che pare anche esser munita del famoso Kers (sistema di recupero dell’energia cinetica) il tutto in vista della futura nuova moto di nome “Volta”.
Un’interessante prova è avvenuta sabato in diretta su Canale 5 con l’ex pilota di livello mondiale e attuale commentatore delle telecronache Motogp Loris Reggiani, che ha guidato per tre giri la Torpedine numero 38 sempre seguito dal suo fido collaboratore Guido Meda.
Dalla prova è emersa la silenziosità della moto e degli importanti attestati di stima , da persone che la moto la vivono ogni giorno della loro vita , definendo l’elettrico il futuro delle competizioni.
.
Per qualsiasi altra informazione sito ufficiale Betti Moto : http://www.bettimoto.com
.
Gallery della gara e del test con Loris Reggiani :

.

.
Video della Gara:

.

Sito ufficiale FIM e-Power: http://www.fim-live.com/

.


e-Power Laguna Seca : una gara spettacolo ! Vince la Motoczysz con un sorpasso all’ultimo giro ai danni della Lightning !

26 luglio 2010
.

.
Una gara spettacolare che ha visto le moto made in Usa fronteggiarsi a ritmi insostenibili per la concorrenza .
.
Cronaca della Gara:
Al via la Lightning è stata autrice di una partenza lampo , come del resto ci aveva abituato nelle sue altre apparizioni in pista, al termine del primo giro la “Fly Banana” aveva già un vantaggio dal primo avversario di 5 secondi . Girando sul passo del 1.45 alto e riuscendo al quinto giro ad abbassare il record della pista abbattendo per la prima volta il muro del 45′ in 1.44.928 la moto numero 80 porta a 10 secondi il vantaggio sulla Motoczysz che si difende facendo segnare solo, si fa per dire, un 1.45.682 . Dal sesto in giro in poi ha inizio il calo della Lightning che incomincia a girare molto più lentamente mentre la sua diretta rivale guidata da Michael Czysz migliora i suoi tempi riuscendo a diminuire il suo gap a 6.7 secondi , nel frattempo Thomas Betti passa Matthias Himmelmann su Munch racing per la quarta posizione.
Ultimo giro al cardiopalma con Michael Czysz che intravede una chance e si invola verso un giro della morte per recuperare i quasi 7 secondi che li dividono da Michael Barners .
Con un tempo strepitoso nuovo record della pista 1’44.496 la Motoczysz numero 3 riesce a conquistare la vittoria a poche curve dal termine ai danni di una desolata Lightning Motorcycle che gira in 1.52.430 .Terza la DR Moto di Thijs de Ridder e quarta la Betti Torpedine del capoclassifica Thomas Betti che conserva la sua leadership nel mondiale nel campionato piloti e anche in quello campionati costruttori .
.
Curiosità:
Questo Week end è stato molto duro per l’affidabilità delle componenti elettriche , a farne le spese sono stati diversi team fra cui Betti moto che ha dovuto usare il suo motore di scorta e la Epo-bike che al termine delle qualifiche si avviava verso un ritiro forzato a causa di una doppia rottura con motore e controller out.
Fortunatamente, come è avvenuto in altre occasioni , la solidarietà ha prevalso e due squadre KR17 e Lightning hanno prestato componenti alla squadra tedesca la quale, grazie a questi aiuti, è riuscita a installare il tutto in tempo per la gara.
Ancora una volta questo nuovo sport ci stupisce per la qualità e la solidarietà dei partecipanti ma ci dimostra anche che il margine di sviluppo futuro è assai ampio.
.
Classifica Finale FIM e-Power Mazda Raceway Laguna Seca

1. Michael Czysz (Motoczysz E1PC), 9 laps, 16:02.596
2. Michael Barnes (Lightning), -1.238 seconds
3. Thijs De Ridder (DR Motors), -36.649
4. Thomas Betti (Betti Moto Torpedine), -93.224
5. Matthias Himmelmann (Munch Team), -93.471
6. Luciano Betti (Betti Moto Torpedine), -1 lap
7. Christian Amendt (Epo-bike.de Honda), -2 laps
8. Ely Schless (Proto Moto), RIT

.

Risultati Pdf by FIM : Results

.
Gallery

.
sito ufficiale FIM e-Power : http://www.fim-live.com/
.
Motoczysz

Betti Moto – Energy Resources ,Primo storico accordo fra le moto elettriche e le energie rinnovabili.

3 luglio 2010

.
.
Oggi 3 luglio 2010, alle 17:00 sul Circuito di Misano Adriatico in concomitanza con i festeggiamenti della Notte Rosa , è stato annunciato un accordo fra Betti Moto e Energy Resources , un accordo che si può definire Storico, perché di fatto sancisce l’inizio dell’alleanza fra le moto elettriche e le energie rinnovabili ; con un unico condiviso obbiettivo : un futuro ad emissioni Zero.
.
Da tempo ci chiedevamo perché le grandi industrie di energie rinnovabili ,per la loro promozione , non utilizzassero il palcoscenico sportivo e mediatico di chi , in prima persona , si nutre della loro energia ; cioè perlappunto dei veicoli elettrici e in questo caso delle moto elettriche .
Bene, finalmente abbiamo una risposta a questa domanda e credo sia la migliore che potessimo avere , un accordo fra un’azienda italiana leader del settore delle energie rinnovabili e la moto elettrica italiana più competitiva e titolata al mondo.
.
Grazie a questo, l’Italia si pone ai vertici per lo sviluppo di motocicli elettrici al fine di raggiungere una mobilità sostenibile .
.
Il 24 Luglio a Laguna Seca in concomitanza con la Motogp, la Betti Moto debutterà con la nuova veste ufficiale del main sponsor Energy Resources.
“Presente e futuro delle moto da competizione a confronto?”
.
.
.
Sito ufficiale Betti Moto : http://www.bettimoto.com/
.
Sito ufficiale Energy Resources : http://www.energyresources.it/

.

Il Team Dr-M Proto 1 in Pole ad Albacete secondo il nostro portacolori Thomas Betti !

22 Mag 2010

.

.

Albacete 21\5\10 : Le qualifiche valide per il Campionato del mondo FIM e-Power sono andate al neoentrato Dr-M. Proto 1 Team , seconda la Betti Moto di Thomas Betti rallentata da problemi al bms , terza la TTe1 e quarta l’altra Betti Moto guidata da Luciano Betti.

Considerazioni:
Il livello di competizione sta salendo vertiginosamente, sulla base anche di quello che è successo una settimana fa al TTXGP USA, è come se si stiano innescando piccole reazioni a catena fra i vari team con conseguente aumento delle prestazioni.
Le squadre straniere si presentano molto preparate, sostenute da sponsor e fornitori nazionali mentre le squadre italiane come la Betti Moto ,pur con un know-how maggiore rispetto alle avversarie, faticano per l’assenza di sponsor validi.
A proposito di sviluppo : la Betti Moto di recente ha annunciato la costruzione di una nuova moto molto più competitiva di quella che sta correndo in questi giorni ad Albacete ; se siete interessati a sostenere questa iniziativa questo è il sito ufficiale del team : www.bettimoto.com
.
Classifica delle Qualifiche:
1) Thijs De Ridder                1:54.199         Dr-M. Proto 1
2) Thomas Betti                    1:56.207      Betti Torpedin
3) Rainer Münch Kopp         1: 57.185           TTe1
4) Luciano Betti                     2:01.009      Betti-Torpedin
5) Christian Amendt         2:01.427       Epo-Bike

Risultati pdf  by FIM: Risultati Pdf

.
Link sito Ufficiale e-Power: http://www.fim-live.com
.
Link sito Ufficiale Circuito di Albacete: http://www.circuitoalbacete.com/
.
Link sito Ufficiale Betti Moto : www.bettimoto.com
.
.

Albacete secondo appuntamento FIM e-power!

20 Mag 2010

.

.

Questo week end ansi più precisamente da questo venerdì prenderà parte la seconda gara del FIM e-power ad Albacete in Spagna in concomitanza con la 8 ore di Albacete , tra i favoriti c’è il nostro portacolori ,già vincitore della prima gara a Le Mans ,Thomas Betti con la sua omonima moto Betti Moto. .

Nella prima gara ha prevalso il duello per la prima posizione fra la XXL Racing e Betti moto con la epo-bike staccata di molto ; quest’ultima, come abbiamo già detto, ha lavorato molto in questi giorni per ricucire il gap dagli avversari .

.

Albacete

A differenza del circuito di Le Mans ( sede della prima gara) quello di Albacete si adatta meglio alle caratteristiche delle moto elettriche odierne con curve strette ad alta percorrenza e rettilinei corti se non inesistenti ; per tanto ci auspichiamo molto più spettacolo rispetto alla prima prova.

Il Favorito

il nostro portacolori Thomas Betti ,già vincitore della prima gara nonché di finali mondiali FIA in passato proprio in questo circuito, potrà esaltare le doti telaistiche e velocistiche della sua moto.

.

Link Sito Ufficiale FIM e-power

http://www.fim-live.com/en/sport/e-power/events/

Link sito Ufficiale Circuito Albacete

http://www.circuitoalbacete.com/

Link sito Ufficiale Betti Moto

http://www.bettimoto.com/

.



Online il Nuovo sito Della BettiMoto !

10 Mag 2010

.

.

E’ Online il nuovo sito della Betti Moto , disponibile in due lingue italiano ed inglese , raccoglie tutta la storia del primo costruttore di moto elettriche Italiano, era il lontano 98′ quando Luciano Betti costruiva la sua prima moto elettrica battezzandola con il nome “ECO” .
Non mancano anche le News su gare , avvenimenti e l’area riservata a cui è possibile iscriversi con un semplice Login.
.
Davvero interessante la sezione Progetti in cui Betti Moto da la possibilità a tutti:  Studenti , Università ,aziende del settore , di collaborare alla realizzazione della nuova moto.
.
.
Un primo Layer della futura moto :

.

Per Info : http://www.bettimoto.com/Contatti/tabid/61/language/it-IT/Default.aspx

Link Sito Ufficiale: http://www.bettimoto.com/